Ricerca Avviata

Le Persone

La scuola non è solo un luogo fisico, ma è una comunità che costruisce saperi. 

La comunità che lavora a servizio del POLO “G. Celli" è formata da:

  1. il Dirigente, Prof. Luciano Antonelli, è responsabile della gestione della scuola, delle sue risorse umane e finanziarie e delle relazioni con gli enti esterni. Vista la complessità della scuola, il DS si avvale della professionalità di alcuni collaboratori.
  2. Il Personale Docente si occupa dei processi di insegnamento e apprendimento volti a promuovere lo sviluppo umano, culturale, civile e professionale degli alunni. La funzione docente si fonda sull’autonomia culturale e professionale, si esplica nelle attività individuali e collegiali e nella partecipazione ad attività di aggiornamento e formazione. 
  3. il Direttore dei Servizi Generali Amministrativi (DSGA), Dott. Umberto Nocchi, sovrintende ai servizi amministrativo-contabili dell’Istituto, ne cura l’organizzazione e ha in carico la gestione del personale di segreteria, degli assistenti tecnici e dei collaboratori scolastici. 
  4. Il Personale di Segreteria assolve a compiti relativi a due fondamentali aree di lavoro:
    - segreteria didattica
    - segreteria amministrativa. 
  5. Gli Assistenti tecnici si occupano della gestione dei numerosi laboratori presenti nell'Istituto.
  6. Collaboratori scolastici assolvono compiti inerenti la sorveglianza degli alunni nelle aule, nei laboratori e in generale negli spazi della scuola; si occupano dell'apertura e la chiusura dei locali scolastici, della pulizia di spazi e arredi.

Dirigente scolastico

Chi è: LUCIANO ANTONELLI

Cosa fa: 

  • cura la definizione del POF e ne assicura l’attuazione;
  • assicura il funzionamento generale dell’istituzione scolastica;
  • promuove e sviluppa l’autonomia didattica, organizzativa e di ricerca, sperimentazione e sviluppo;
  • garantisce il pieno esercizio dei diritti costituzionalmente tutelati quali: il diritto di apprendimento degli alunni, la libertà d’insegnamento dei docenti e la liberta di scelta educativa delle famiglie;
  • promuove le iniziative utili a favorire il successo formativo degli alunni;
  • cura il raccordo e l’interazione tra le componenti scolastiche;
  • promuove la collaborazione tra risorse culturali, professionali, sociali ed economiche del territorio;
  • interagisce con gli enti locali;
  • promuove l’innalzamento delle qualità dei processi formativa;
  • sostiene l’attività didattica, di ricerca di sperimentazione, di sviluppo;
  • predispone gli opportuni interventi per l’orientamento, il sostegno, il recupero.

ORGANIGRAMMA POLO SCOLASTICO GIUSEPPE CELLI 

Allegati