Ripresa delle attività didattiche in presenza dal 7 aprile 2021

Oggetto: ripresa delle attività didattiche in presenza dal 7 aprile 2021 . Nota USR Marche prot. n. 6703 del 03/04/2021.

Si comunica che ai sensi della Nota USR in oggetto dal 7 aprile 2021 le attività didattiche riprenderanno in presenza al 50% degli studenti secondo la modalità di rotazione per classi intere già adottata in precedenza e con gli orari che saranno prontamente diffusi nei canali ufficiali della scuola e per le vie brevi.
Si rende noto, inoltre, che tra le attività in presenza sono compresi i laboratori per gli indirizzi professionali e che nella sede di Piobbico dal 7 aprile riprende anche il rientro pomeridiano del mercoledì.

IL DIRIGENTE SCOLASTICO
Prof. Francesco TRAUZZI

 

 

Oggetto: Applicazione del decreto legge n. 44 del 01 aprile 2021 e dell’Ordinanza del Ministro della Salute a far data dal 7 aprile 2021.

La regione Marche passa in zona arancione ai sensi e per gli effetti dell’Ordinanza del Ministro della Salute, come comunicato dalla Regione Marche al Tavolo di confronto regionale tenutosi in data odierna presso questo Ufficio Scolastico Regionale.
Il combinato disposto della predetta norma con l’art. 2 del decreto legge (rinvenibile al sito https://www.gazzettaufficiale.it/gazzetta/serie_generale/caricaDettaglio/home?dataPubblicazioneGazzetta=2021-04-01&numeroGazzetta=79) emarginato in oggetto comporta che, da mercoledì 7 aprile p.v., sull’intero territorio marchigiano rientreranno in presenza al 100 per 100 gli alunni della scuola dell’infanzia, primaria e secondaria di I grado.
Nelle istituzioni scolastiche secondarie di II grado la didattica in presenza sarà assicurata nella misura del 50% degli studenti tenendo conto dell’art. 2, c. 3 del Decreto legge n. 44/2021 atteso l’orientamento assunto nel predetto tavolo.
La determinazione del contingente del 50% in presenza per plesso e/o per classe nelle scuole secondarie di II grado è rimessa all’autonomia scolastica, fermo restando l’opportunità di ridurre al massimo il rischio epidemiologico per quanto possibile .
Il servizio del Trasporto Pubblico Locale programma l’erogazione del servizio in considerazione dei dati trasmessi dalle singole istituzioni scolastiche a questo Ufficio Scolastico Regionale in occasione della precedente riduzione percentuale degli studenti in presenza e successivamente trasmessi alla Regione Marche - Assessorato ai Trasporti.
Resta attiva la segreteria operativa di questa Direzione Generale -Ufficio Scolastico Regionale raggiungibile ai consueti recapiti 071 22951 (centralino) e 071 2295476 (segreteria del Direttore Generale) ovvero all’indirizzo direzione-marche@istruzione.it

IL DIRETTORE GENERALE
Marco Ugo Filisetti